Accelera il Programma Acqua Banfora con la partenza delle attrezzature verso il Burkina Faso

Nell’ambito del partenariato con Movimento Shalom Onlus e OCADES Banfora, dopo i lavori di test e manutenzione cominciati a luglio,  il 21 ottobre è partita la trivella dal porto di Genova. A breve, terminata l’ultima messa a punto, sarà la volta del camion e del compressore richiesti dai partner locali. Questo lungo viaggio iniziato a San Miniato terminerà a Banfora nel mese di novembre, dopo aver attraversato anche Lomé e Ouagadougou.

 Queste attrezzature permetteranno alla cooperativa partner Puits de Jacob di cominciare le sue attività imprenditoriali contribuendo alla richiesta del Municipio di Banfora di fornire alla popolazione 1.617 pozzi entro il 2030.

Questo momento, seppur di fondamentale importanza, rappresenta una tappa nel percorso di crescita e sostegno alla giovane impresa di perforazione burkinabè, nata proprio all’interno del programma. Fondazione Aurora continuerà infatti ad impegnarsi nella realizzazione delle attività necessarie per migliorare le conoscenze, le esperienze e la disponibilità di attrezzature dell’impresa composta di giovani burkinabé.

Scopri di più sul Programma Acqua Banfora